Blitz lungo la via Atenea nel centro storico del capoluogo. Sequestrato circa mezzo etto di hashish.

I carabinieri della compagnia di Agrigento, dopo aver notato strani movimenti lungo alcuni vicoli della centralissima via Atenea, ieri sera hanno fatto scattare un controllo. Un giovane, apparso sin da subito molto nervoso, ha fatto insospettire i militari che hanno deciso di perquisirlo. Dalle tasche del suo giubbotto è saltato fuori un involucro contenente quasi mezzo etto di “Hashish”. Un altro immigrato tunisino, 22 enne, aveva in tasca mezzo grammo di Hashish e vista la modica quantità è stato segnalato alla Prefettura. Al termine degli accertamenti, dunque, i Carabinieri hanno arrestato, ai domiciari, il 19 enne, originario della Guinea, ospite di una comunità di accoglienza ubicata ad Agrigento, con l’accusa di “Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti”.