fbpx

I controlli antinquinamento ambientale della Polizia provinciale portano i primi risultati. Gli uomini del comandante Giglio hanno infatti individuato, nelle campagne di Burgio, un nuovo frantoio che, dai riscontri effettuati negli ultimi giorni, scaricherrebbe scarti della lavorazione delle olive in violazione delle leggi. I titolari dell’impresa saranno segnalati alla Procura della Repubblica di Sciacca. Su questa vicenda, oggi il presidente della Provincia Eugenio D’Orsi terrà una conferenza stampa.