Burgio. Vasto incendio in contrada Campello

Circa 15 ettari di terreni incolti sono andati in fumo, ieri in un incendio sviluppatosi a Burgio , in contrada Campello. Il lavoro svolto dagli uomini del corpo Forestale di Burgio e di Ribera ha evitato che il rogo potesse raggiungere la vasta area boschiva della zona. Durante il pomeriggio, sono state effettuate le attività di bonifica, spenti gli ultimi focalai e sono già partiti gli accertamenti per stabilire le cause dell’incendio. Un’azione che si muove sulla base delle nuove direttive contenute nel protocollo promosso dalla Procura della Repubblica di Sciacca. Durante la stagione estiva alcune decine di ettari di bosco sono andati a fuoco nell’area boschiva di Monte Kronio, a Sciacca, e circa sei ettari nella zona compresa tra Pierderici e San Michele, sempre nel centro termale. Per quest’ultimo incendio è stato necessario evacuare una scuola dove si trovavano circa 400 bambini che stavano svolgendo il Grest e tre palazzine. La risposta della Procura della Repubblica di Sciacca è stata particolarmente efficace. Ben cinque arresti sono stati effettuati tra luglio ed agosto per incendi a Sciacca ed a Salaparuta, comune che ricade sotto la competenza dell’ufficio giudiziario saccense.