fbpx

Il cadavere carbonizzato di un uomo, Francesco Vasile, 71 anni, di Agrigento, è stato rinvenuto nella tarda serata di ieri in contrada San Marco, nei pressi del museo archeologico regionale Pietro Griffo. Sul posto si sono recati i carabinieri del Nucleo operativo che hanno avviato l’attività investigativa con l’ausilio dei colleghi della sezione Scientifica. La Procura della Repubblica ha già aperto un’inchiesta. L’autopsia, disposta dal sostituto procuratore Luca Sciarretta, sarà effettuata domani nella camera mortuaria dell’ospedale San Giovanni di Dio.