Avrebbe perso l’equilibrio a causa di un improvviso malore. Sarebbe caduto e avrebbe sbattuto violentemente la testa su un termosifone. E’ stato un incidente domestico quello che si è consumato ieri, in un appartamento di Monserrato, ad Agrigento. A perdere la vita è stato Massimo Pinzarrone. L’uomo era in bagno quando tutto è successo. A provare a soccorrerlo, accorrendo alle grida di aiuto di un familiare del 41enne, è stato un vicino di casa. Ma per il quarantunenne non c’è stato, purtroppo, nulla fare.

Sul posto, si sono precipitate le pattuglie della Squadra Mobile e quelle della sezione Volanti della Questura. La salma pare che sia stata trovata in una pozza di sangue.