Calcio. Clamoroso all’Esseneto l’Akragas si aggiudica il derby con il Catania

Clamoroso all’Esseneto dove ieri i padroni di casa dell’Akragas si sono aggiudicati il derby contro il quotato Catania guidato dall’ex Pino Rigoli. Una gara subito in salita per l’Akragas sotto di un goal a 12 minuti dal fischio di inizio con un rigore per gli etnei realizzato da Mazzarani. Il pareggio dei biancoazzurri arriva nel secondo tempo quando al 59° minuto di gioco l’argentino Pezzella tira fuori dal cilindro, una magia che infiamma lo stadio, un potente tiro all’incrocio che non lascia scampo al numero uno etneo Pisseri. Al 71° poi la svolta, l’arbitro assegna un rigore all’Akragas che Salvemini non sbaglia, penalty che non sarà l’ultimo della gara, al 92° infatti il direttore di gara concede, forse in modo generoso, la massima punizione al Catania, dal dischetto è nuovamente Mazzarani che questa volta però si lascia ipnotizzare dal portiere Pane e sbaglia. Akragas – Catania finisce dunque 2 – 1; tre punti salvezza preziosi per la squadra agrigentina che sabato prossimo è impegnata nella trasferta di Catanzaro.

[wp-rss-aggregator]