Calcio. Mercato magro per l’Akragas che punta alla salvezza News Agrigentotv


Le emergenze societarie, specie quelle economiche, avevano fatto tremare la Agrigento calcistica e già l’annuncio di proseguire il campionato e tornare sul mercato, aveva fatto ben sperare i tifosi dell’Akragas, il mercato di riparazione, chiuso ieri, ha permesso alla società bianco azzurra di acquisire alcuni atleti, ma i colpi sperati  non sono stati concretizzati e la voce partenze è decisamente più ampia di quella relativa agli ingressi. 

A lasciare la città dei Templi infatti sono stati Parigi, Longo, Vicente, Russo, Sepe, Franchi e Salvemini.

In arrivo invece sono il difensore Andrea Pastore, in prestito dall’Alessandria, dall’Avellino arriva l’attaccante Idrissa Camarà con all’attivo 9  reti in 117 presenze. Dal Monopoli ritorna all’Akragas  il centrocampista Urban Zibert. In bianco azzurro anche i calciatori  Gaetano Dammacco e Ferdinando Raucci provenienti rispettivamente da Matera e Bisceglie. Garufo invece, obbiettivo di mercato dell’Akragas non arriverà . 

“Abbiamo fatto quello che potevamo e preso giocatori motivati” –ha detto il ds bianco azzurro  Ernesto Russello”.  La salvezza, per i bianco azzurri sembra adesso un’impresa veramente ardua a cui solo il campo potrà dare le relative risposte.