fbpx


In Promozione, la sconfitta rimediata a Cianciana dalla ProFavara, rilancia le ambizioni delle inseguitrici. Il Raffadali, infatti, espugnando Aragona raggiunge la squadra favarese in seconda posizione, come anche lo stesso Cianciana che raggiunge la terza posizione a soli tre punti dalle stesse vice capoliste. Esaltante il cammino della squadra del giovane trainer Salemi, che domenica dopo domenica ha scalato incredibilmente l’alta classifica facendo sognare i propri sostenitori. Non ha giocato lo Sciacca per impraticabilità del campo di Ciminna.

Domenica prossima, dura prova per il Cianciana che si reca nella tana della capolista Arenella, mentre la ProFavara se la vedrà in casa con lo Strasatti. Più agevole il compito per il Raffadali che riceve al Comunale il Città di Villabate, sconfitto ieri dal Canicattì per 1 a 2.