Caltanissetta, abbattuto il diaframma della Galleria Papazzo

Caltanissetta, abbattuto il diaframma della Galleria Papazzo

 

Dieci minuti il tempo impiegato dall’escavatore per  abbattere i 2,90 metri di diaframma della Galleria Papazzo.  Ubicata sulla SS 640, dove si stanno svolgendo i lavori per la realizzazione del 2° tratto della strada Agrigento Caltanissetta.  L’abbattimento del diaframma  è avvenuto a 389 metri dal versante di Agrigento, nel cuore della galleria. Lo scavo è stato effettuato  con il metodo tradizionale con  squadre di minatori che hanno scavato  contemporaneamente da entrambe le direzioni   incontrandosi a metà strada,  dove ieri è avvenuto l’abbattimento del diaframma. E’ stata consegnata un anno prima dalla data prevista. Soddisfatto il direttore dei lavori della CMC, Guido Trovato. (intervista a Guido Trovato, dir. Lavori CMC) Il tunnel è costituito da due gallerie, i lavori di scavo sono stati conclusi nella canna in direzione Caltanissetta. Lunga 689 metri ha un diametro di circa 15 metri e le due corsie saranno larghe circa 12 metri. Il costo è di circa 52 milioni di Euro che l’Anas ha commissionato alla ditta CMC Ravenna. L’altra canna in direzione Agrigento, verrà ultimata entro settembre per poi essere definitivamente consegnata alla fruibilità degli automobilisti nel dicembre del 2016. Settanta il numero dei lavoratori coinvolti nello scavo che hanno faticato per la realizzazione della galleria. (intervista a Giacomo Nicodemo, capo  imbocco Galleria Papazzo) L’abbattimento del diaframma della Galleria è stato preceduto da una una cerimonia di benedizione alla presenza di varie autorità di Caltanissetta e degli operai che con entusiasmo hanno assistito all’evento che rimarrà nella storia del nuovo itinerario stradale.

IMG_5489 IMG_5490 IMG_5491 IMG_5492 IMG_5493 IMG_5494 IMG_5495 IMG_5496 IMG_5497 IMG_5498

 

Un commento su “Caltanissetta, abbattuto il diaframma della Galleria Papazzo

I commenti sono chiusi.