Attualità Cronaca

Calunnia, condannato l’imprenditore Marco Nuara

Il Gup del Tribunale di Agrigento, Ottavio Mosti, ha condannato l’imprenditore agrigentino Marco Nuara a 1 anno di reclusione. L’imputato è stato riconosciuto responsabile del reato di calunnia. Dovrà anche risarcire i danni all’avvocato Giuseppe Sciascia Cannizzaro, costituitosi in giudizio parte civile. I fatti risalgono al 2007 quando l’imprenditore agrigentino denunciò di essere stato aggredito nel corso di una riunione condominiale da due membri della sua famiglia e dal loro legale di fiducia, l’avvocato Sciascia Cannizzaro.