fbpx

I Carabinieri della Compagnia di Cammarata hanno arrestato in esecuzione di ordinanza di espiazione di pena residua emessa dall’Ufficio di Sorveglianza  di Agrigento, Matteo Marino, pregiudicato di 44 anni, abitante a Cammarata, disoccupato. L’uomo, precedentemente sottoposto all’obbligo di dimora, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, deve scontare nella propria abitazione, in regime di detenzione domiciliare, una residua pena di anni uno, mesi tre e giorni ventidue di reclusione.