fbpx

I carabinieri della stazione di Campobello di Licata, hanno arrestato Gaspare Vecchio,59 anni, disoccupato, pregiudicato, poiché resosi responsabile dei reati di ricettazione di armi comuni da sparo e di detenzione e porto abusivo di armi e munizioni comuni da sparo in luogo pubblico. I militari dell’Arma hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Agrigento dell’Ufficio esecuzioni penali, che condanna Vecchio alla pena definitiva di un anno e otto mesi di reclusione in quanto il giorno 26 ottobre del 2007, a seguito di una perquisizione personale eseguita dai carabinieri della locale Stazione, l’uomo è stato trovato in possesso di una pistola marca brownins calibro 7,65 completa di serbatoio contenente 7 cartucce.