fbpx

Rapina attorno alle 22 di sabato sera lungo la strada statale 576 nei pressi di Campobello di Licata. Un operaio presso la ditta di generi alimentari “Vizzi’ Valentino” con sede in Campobello di Licata, mentre percorreva l’arteria su un l’autocarro, di proprieta’ della predetta ditta, con a bordo altri due operai, giunto all’altezza della diga Furore agro di Naro, sono stati affiancati da una Fiat Punto di colore nero, con a bordo due individui travisati, di cui uno armato di pistola; quest’ultimo esplodeva un colpo in direzione dello specchietto retrovisore sinistro, costringendolo a fermarsi. Dopo aver fatto scendere tutti gli occupanti, i malviventi sotto minaccia dell’arma si sono fatti consegnare l’incasso della giornata per complessivi 5000 euro, non coperti da assicurazione nonché i cellulari in loro possesso. Portata a termine la rapina, gli stessi esplodevano due colpi di pistola in direzione del pneumatico anteriore sinistro dell’autocarro e si allontanavano a bordo della vettura. Sono in corso indagini dei carabinieri della stazione di Campobello di Licata e della compagnia di Licata.