fbpx

Maurizio Brancato Giuseppe Mantegna I carabinieri hanno arrestato, in esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare in carcere, per tentativo di omicidio, danneggiamento aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e porto illegale d’arma da fuoco, Maurizio Brancato di 35 anni e Giuseppe Mantegna di 31 anni. I due sarebbero stati lo scorso 8 febbraio in compagnia di Giuseppe Petralito, 29 anni, di Canicattì, quando hanno forzato, a bordo di una Fiat Ulisse, il posto di blocco dei carabinieri in contrada Stretto sparando anche alcuni colpi di pistola contro i militari. A causa dell’elevata velocità, l’autovettura dei malviventi uscì fuori strada e subito i carabinieri arrestarono Petralito, mentre i due complici riuscirono a fuggire.