fbpx

Gli investigatori del Nucleo di Polizia tributaria del Comando provinciale della Guardia di finanza di Agrigento hanno avviato una verifica sui bilanci relativi agli ultimi due anni del Consorzio idrico del Tre Sorgenti che ha sede legale a Canicattì e che gestisce la distribuzione idrica in alcuni comuni della provincia. Si tratta di una verifica che fa parte dei normali controlli che la Guardia di finanza effettua su imprese medio o gradi anche se, per quanto riguarda il Tre Sorgenti, si tratta della prima verifica in assoluto.