Cronaca Provincia

Canicattì, i carabinieri arrestato tre rumeni e aiutano la moglie di uno di questi a partorire

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Canicattì hanno arrestato per ricettazione e interruzione di pubblico servizio Viorel Munteanu, 26 anni, ed altri due suoi connazionali incensurati M.G., 28 anni e S.V., 23 anni. Intorno alle 4 della notte i rumeni notati dai militari a bordo di un’autovettura, su una strada di campagna, hanno cercato di fuggire, ma, dopo un breve inseguimento, sono stati fermati e controllati. A bordo del veicolo sono stati rinvenuti 140 chili di cavi di rame, 2 cesoie di grandi dimensioni, ed un kit per la lavorazione dei vetri. Gli accertamenti hanno consentito di accertare che il materiale in rame era stato sottratto dalla tratta ferroviaria Canicattì – Montedoro e da una linea elettrica dell’Enel in contrada “Cannemasche” di Canicattì. Accompagnati in caserma, durante gli accertamenti, è giunta al telefono di uno degli arrestati una telefonata di aiuto da parte della moglie che stava per partorire. Pertanto, una pattuglia del Nucleo Radiomobile si è portata immediatamente presso l’abitazione della donna, che è stata accompagnata all’Ospedale di Canicattì, dove ha dato alla luce una bimba.

2 Replies to “Canicattì, i carabinieri arrestato tre rumeni e aiutano la moglie di uno di questi a partorire

  1. Lupus in Fabula – Ho letto questo articolo dopo aver scritto un commento all’altra notizia riguardante un altro rumeno nel quale dimostravo l’assurdità di concedere la CITTADINANZA ITALIANA agli stranieri, anzi giudicando “malati mentali” coloro che propugnano una simile catastrofe per il Popolo Italiano. Per la verità poichè i malati mentali sono sia di “destra” che di “sinistra”, ho giudicato i primi TRADITORI della PATRIA ed i secondi TRADITORI del POPOLO. Ma la vera Patria ama il suo Popolo, come il vero Popolo ama la sua Patria. In conclusione destra e sinistra meriterebbero di essere passati per le…….armi! Ma poichè siamo in tempo di pace e non di guerra, diciamo che meriterebbero di essere…….buttati a……mare! Tanto sia gli uni che gli altri non servono a niente, anzi…. peggio, in quanto sono dannosi per tutta la popolazione!

  2. Per quanto riguarda, invece, il fatto di cronaca specifico, ho sostenuto più volte che per la “feccia” straniera che è venuta in Italia per depredarla, ci vuole il COPRIFUOCO diurno e notturno, i cui scopi son ben diversi ma, ciò che conta, è che (col coprifuoco) i c.d. “diritti” di questi individui vengono scemati. Se il legislatore che, per pura fantasia e desiderio, dopo aver ricevuto una sonora botta in testa (educativa) oltre che il COPRIFUOCO diurno e notturno, rispolverasse anche le CORTI MARZIALI, allora state ben sicuri che non si sentiranno più parlare nè di questi furti, nè di altre nefandezze commesse dalla “feccia” proveniente da ogni parte del globo! Riuscirà il Popolo Italiano a liberarsi di tutto il lerciume che è entrato a calpestare il SACRO suolo italiano (ed europeo)?

Comments are closed.