fbpx

Giuseppe Palmeri, 57 anni, di Canicattì, ex consigliere comunale del Pd e attivista della Cgil, si è impiccato nella sede della camera del lavoro in Corso Umberto, a Canicattì. Palmeri ha lasciato una lettera dove però non ha spiegato i motivi che lo hanno spinto a questo estremo gesto. Il cadavere è stato trovato  dal personale stesso ancora avvolto dalla bandiera della Cgil usata da Palmeri per impiccarsi. Subito sono stati avvertiti i soccorritori che, una volta giunti sul posto, non hanno che potuto constatare il decesso dell’ex consigliere comunale.