fbpx

Primo caso di coronavirus in provincia di Agrigento. Si tratterebbe di una dottoressa in servizio al reparto di medicina dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca: è risultata positiva al tampone. Il contagio, secondo una prima ricostruzione, sarebbe avvenuto in seguito al contatto della dottoressa con la sorella, che risiede nella provincia di Lecco. Il primo provvedimento è stato quello di mettere in isolamento la dottoressa, che comunque versa in buone condizioni di salute, ed isolare l’intero reparto di medicina del nosocomio di Sciacca. L’Azienda provinciale sanitaria di Agrigento, guidata da Alessandro Mazzara insieme al suo staff, sta monitorando la situazione. Disposti altri tamponi su tutte le persone che sono entrate in contatto con il medico.