fbpx

Sono ancora in corso le indagini dei carabinieri della stazione di Casteltermini e della compagnia di Cammarata sull’incendio che la notte scorsa ha devastato il ristorante-pizzeria con annesso un bar, “Il Cavaliere” situato in via Bonfiglio, a Casteltermini, di proprietà di G.C. 39 anni, di Favara. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, che hanno domato il rogo. Secondo i primi accertamenti dei militari dell’Arma l’incendio potrebbe essere doloso. Ignoti si sarebbero introdotti all’interno del bar, e dopo aver asportato i soldi da alcune macchinette, prima di andare avrebbero appiccato il fuoco all’attività lavorativa. Da una prima stima dei danni, ammonterebbero a circa 40.000 euro, coperti da assicurazione. Indagini in corso per accertare l’origine dell’incendio. Natura dolosa, la pista più plausibile, anche se non viene scartato il fatto accidentale.