Sbarchi di migranti. 2 barconi carichi di esseri umani sulle coste agrigentine

Le ottime condizioni meteo marine hanno probabilmente indotto i trafficanti di essere umani a spingersi sino alle coste della Sicilia, nella sola giornata di ieri in due spiagge dell’agrigentino si sono registrati due sbarchi di migranti.

Il primo si è verificato sull’arenile di Capo Rossello a Realmonte, quando tra i bagnanti nello specchio d’acqua antistante l’arenile, è apparsa una piccola imbarcazione da diporto con a bordo 12 uomini. Raggiunta la terra ferma. I migranti di probabile provenienza nord africana, si sono dileguati facendo perdere le tracce. Lo sbarco è stato filmato dai presenti che hanno subito allertato le Forze dell’ordine che hanno avviato le ricerche.

Poco distante da Capo Rossello, nella località balneare Torre Salsa di Siculiana, nella notte, intorno alle ore 2:00, due motovedette rispettivamente di Capitaneria e Guardia di Finanza, hanno intercettato un peschereccio lungo circa 12 metri, con a bordo un nutrito gruppo di migranti. Intimato l’alt dei militari però il timoniere non si è fermato e a tutto gas si è diretto verso la riva. Tempestivo è stato l’allarme lanciato alle unità di terra che però non sarebbero giunte in tempo.

Anche in questo caso, sono state avviate le dovute ricerche.