Auto incendiata al sindaco di Delia. La scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza

Non ci sono dubbi sulla matrice dolosa dell’incendio che a Delia ha distrutto l’auto del sindaco del comune nisseno. La scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza poste a poche decine di metri, immagini che sono al vaglio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta e che presto potrebbero portare a una svolta nelle indagini.

Gianfilippo Bancheri, assessore comunale ai lavori pubblici dal 2009 al 2011, si presenta alle amministrative del 2013 con una lista civica e viene eletto sindaco. Durante il suo mandato, sul fronte della raccolta differenziata dei rifiuti, Delia raggiunge ottimi risultati che portano il comune nisseno ad essere tra i 37 centri più virtusosi dell’Isola. IL prossimo 10 giugno, il Comune di Delia è chiamato nuovamente alle urne per eleggere sindaco e consiglieri e Gianfilippo Bancheri ha già annunciato da tempo la sua candidatura.

La sera di giovedì 10 maggio, Bancheri rientra a casa, intorno alle ore 23:30 come sua abitudine, parcheggia l’auto, una Lancia Lybra, sotto la sua abitazione, in via Luigi La Verde. Mezz’ora dopo è un vicino di casa a citofonoare al sindaco per avvisarlo che la sua auto stava andando a fuoco.

Nonostante l’arrivo dei Vigili del Fuoco, per la vecchia berlina del sindaco non c’è stato niente da fare.

Bancheri che dice di non aver mai subito minacce, non sa’ dare una spiegazione a questo gesto.

Le modalità dell’atto intimidatorio potrebbero aprire inquitanti scenari, per questo motivo da parte degli inquirenti c’è il massimo riserbo e le indagini ruotano a 360°. Sarebbe troppo facile infatti pensare al gesto di sprovveduti che non hanno calcolato la presenza delle telecamere.

Intanto, il giovane amministratore che ribadisce l’assenza di pressioni durante il suo mandato, potrebbe giustificare l’incendio ipotizzando la matrice politica del gesto e annuncia la ferma volontà a presentarsi alle urne il prossimo 10 giugno.

Delia. Incendiata l’auto del sindaco Bancheri

 

A fuoco nella notte l’auto di Gianfilippo Bancheri, sindaco di Delia. L’incendio è avvenuto intorno a mezzanotte in viale Luigi Russo, i malviventi hanno appiccato le fiamme alla vettura del primo cittadino per poi darsi alla fuga.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. Bancheri, 36 anni, e in procinto di ricandidarsi era stato eletto con la lista “Impegno deliano Bancheri sindaco”.