“5 ore per la vita”

Tutto pronto per il Rally dei Templi 2018, organizzato dall’automobil clun di Agrigento,  in programma il prossimo week-end.  Ieri, un’anteprima all’Autodromo Valle dei Templicon la manifestazione ” 5 ORE IN PISTA PER LA VITA ” riservata alle persone diversamente abili e con svantaggi sociali, che hanno avuto la possibilità di scendere in pista gratuitamente su auto da competizione condotte dai piloti dell’agrigentino e non solo. Ospite d’onore il Pluri Campione Mondiale Miki Biasion.
Una giornata di gioia  per ricordare che lo sport supera ogni barriera.
Nel pomeriggio un corso sulla Sicurezza Stradale con la partecipazione dei Componenti del Consorzio Autoscuole della Provincia di Agrigento ( C.A.P.A) la partecipazione dei Componenti del Consiglio Direttivo dell’ Automobile Club Agrigento e l’intervento di Miki Biasion.

La Targa Florio Classic e il Ferrari Tribute nella Valle dei Templi

Una pioggia battente ha fatto da cornice alla tappa agrigentina della Targa Florio Classic e del Ferrari Tribute. Un centinaio di vetture hanno lasciato Palermo per raggiungere il capoluogo dopo un percorso che si è snodato per le strade montane della provincia agrigentina. Poi una breve sosta nella suggestiva Valle dei Templi di Agrigento. I primi ad arrivare, secondo il programma di gara, sono state le Ferrari. In tutto una cinquantina: vari modelli, nuove e storiche, di tutte le cilindrate, di tutti i colori. Uno spettacolo agli occhi degli appassionati che con cellulari e macchine fotografiche hanno immortalato i momenti piu’ belli del Ferrari Tribute. Il brutto tempo non ha fermato la corsa, ma ha tenuto lontano i turisti dalla Valle dei Templi. Poi l’arrivo delle auto d’epoca, le vetture senza tempo che hanno fatto e scritto la storia della Targa Florio, la corsa piu’ antica del mondo che quest’anno festeggia la centesima edizione. Si sono vissute emozioni di un tempo grazie alle auto piu’ belle del mondo, costruite dal 1906 al 1970, che sono tornate a sfidarsi sulle strade che all’epoca videro competere campioni di fama internazionale come Fangio, Varzi, Minoia, Nuvolari, Merzario, Vaccarella. Poi alle 12.30 ecco arrivare nella Valle dei Templi, il pilota piu’ vincente al mondo della Formula 1, Jean Todt. Mano nella mano con la sua giovane moglie ha voluto visitare la Valle dei Templi. In cinquant’anni di attività ha vinto tutto e in tutte le categorie delle competizioni su quattro ruote, e che oggi e’ presidente della Federazione Internazionale dell’Automobile.

[kkstarratings][wp-rss-aggregator]

Nuova seduta della commissione sportiva dell’Aci

Si è riunita ad Agrigento, in via San Vito, la Commissione sportiva dell’ Aci, l’ Automobile Club. La seduta, presieduta dal presidente Gerlando Amato, ha trattato tutti gli argomenti all’ordine del giorno, tra l’organizzazione e la premiazione del Campionato sociale, che dovrebbe svolgersi il prossimo 28 febbraio al Castello Chiaramonte di Favara, poi l’organizzazione diretta da parte dell’Aci di Agrigento del Fabaria Rally – Rally dei Templi che, dopo un anno di pausa, dovrebbe svolgersi il prossimo 11 settembre, e poi, ancora tra l’altro, l’organizzazione della tappa in provincia di Agrigento della Targa Florio Classic che attraverserà la Sicilia dal 5 al 7 maggio 2016. Hanno partecipato all’incontro, tra gli altri, il Presidente dell’Aci di Agrigento, Salvatore Bellanca, e il suo vice Angelo Agrò, E Bellanca ha proposto alla Commissione sportiva di istituire un premio per il pilota agrigentino più brillante per meriti sportivi.

Favara, nasce la scuderia FR MotorSport

E’ stata inaugurata, lunedì scorso, a Favara la nuova Scuderia Fr MotorSport. Presidente e’ stato nominato Gabriele Morreale, uno dei piu’ forti piloti della Sicilia. La nuova scuderia conta gia’ 70 soci fondatori. L’obiettivo e’ quello di portare avanti la passione per le auto e i rally in un paese, come quello di Favara, che conta migliaia di appassionati delle quattro ruote a livello agonistico. Favara, al momento, conta all’incirca 80 macchine da corsa. Prossimamente sara’ organizzato un campionato sociale sia per le corse in pista che per le gare di rally.