“C’è uno che spaccia al mercato”, 22enne arrestato dopo la “soffiata”

Sarebbe stato beccato dai Carabinieri, mentre con indosso un panetto di hashish pronto per essere spacciato.

Si tratta di un 22enne di Agrigento, arrestato in quello che dovrebbe essere il suo abituale luogo di lavoro, al Villaggio Mosè nei pressi del mercato ortofrutticolo. Il giovane, durante la perquisizione in casa sua, avrebbe consegnato altra sostanza psicotropa.

L’agrigentino dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *