fbpx

 Nel centro storico di Agrigento, i Carabinieri hanno arrestato un gambiano di 22 anni domiciliato nella Comunità di Via Venezuela. È lo stesso che lo scorso mese di maggio si era scagliato contro una pattuglia della Radiomobile riuscendo a fuggire. Il giovane, tra i vicoli di via Pirandello, è stato subito notato e risconosciuto dai Carabinieri. Anche questa volta , nel tentativo di sfuggire, ha aggredito i militari che sono riusciti ad immobilizzarlo. La perquisizione personale ha consentito di rinvenire 3 gr. di hashish, suddivisi in 4 dosi pronte per essere spacciate, oltre alla somma in contanti di 70 euro. Il giovane risultava già destinatario della misura cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Agrigento del divieto di dimora nella provincia di Agrigento. Su disposizione della Procura della Repubblica è stato condotto in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida. Dovrà rispondere dell’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.