Centro storico, via di fuga: tutto fermo


Il progetto di via di esodo dal centro storico di Agrigento potrebbe diventare carta straccia. Potrebbe infatti subire un duro colpo ancor prima di essere approvato. Nei prossimi giorni, infatti, si riuniranno i componenti il Comitato tecnico scientifico che studiano i movimenti del sottosuolo della città dei Templi e di Naro. Un ristretto gruppo di esperti e studiosi che da mesi ormai sono alle prese con le stime dei dati forniti dai satelliti utilizzati dagli organi preposti per vigilare con scientifica precisione sui minimi movimenti della terra sotto i piedi degli agrigentini. Se le rilevazioni fatte dagli studiosi facessero emergere anomalie, difformità o divergenze concrete nella situazione geologica nella zona antica della città, il progetto di via di esodo potrebbe subire  intoppi di una cerca rilevanza.