fbpx

La ditta Catanzaro costruzioni, creditrice di circa 5 milioni, ha deciso di chiudere, a partire da oggi, i cancelli della discarica di contrada Matarana, a Siculiana. Questa decisione, pertanto, impedirà agli autocompattatori di depositare i rifiuti. In tutti i Comuni dell’Ato Gesa Ag2 sarà vietato, per come annunciato dallo stesso ambito territoriale ottimale, il conferimento della spazzatura. L’emergenza rifiuti in provincia di Agrigento era stata scongiurata, dopo che l’amministratore unico di Gesa Ag 2, Teresa Restivo, ha garantito il pagamento di 2 milioni e 400 mila euro, a metà novembre.