Cinema. Nomination al “Nastro d’argento” per il film “Ero Malerba” di Toni Trupia

Ero Malerba, il film del regista favarese Toni Trupia, che racconta la storia dell’ergastolano Giuseppe Grassonelli, lavoro tratto dal libro del giornalista Carmelo Sardo che del film è anche coautore, è finalista del prestigioso premio “Nastro d’argento”, l’ambito riconoscimento assegnato dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani. Ancora soddisfazioni quindi per il lavoro, tutto agrigentino, che arriva dopo la vittoria al festival “Visioni dal Mondo” di Milano. Dopo l’ottenimento della nomination abbiamo sentito gli autori, Toni Trupia e Carmelo Sardo, le interviste nell’edizione odierna del TG.

[wp-rss-aggregator]