fbpx

I carabinieri hanno rintracciato, presso il molo Favaloro dell’isola di Lampedusa, appena sbarcati, 5 extracomunitari, maschi, maggiorenni di asserita nazionalità tunisina. L’imbarcazione, un barca in legno, lunga 6 metri circa priva di sigla identificativa con motore fuoribordo è stata posta sotto sequestro.Nel corso della serata di ieri i clandestini, su disposizione della Direzione Centrale dell’Immigrazione – Servizio Immigrazione, sono stati trasferiti a bordo di aereo di linea presso l’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo, successivamente con scorta della Polizia di Stato sono stati accompagnati presso la tensostruttura di Porto Empedocle ove sono stati identificati. In seguito saranno accompagnati presso idonee strutture individuate dalla Direzione Centrale in argomento.