fbpx

La CISL con una nota ha denunciato lo stato di permanente insensibilità da parte degli organi di controllo preposti a vigilare sui pubblici spettacoli nella provincia di Agrigento in quanto alcune manifestazioni, specie quelle di richiamo nazionale sono ampiamente propagandati in congruo anticipo con mezzi di diffusione e stampa senza dare garanzie certe alla cittadinanza che i luoghi ove è previsto lo svolgimento dello spettacolo risponda pienamente alle vigenti normative di sicurezza. Pertanto, visto che si continua a non dare risposte alle precedenti sollecitazioni effettuate, la CISL chiede uno specifico intervento degli organi preposti affinchè vi sia certezza del rispetto delle regole.