Top Videos
  • Intervista al candidato sindaco di Agrigento Mario Gallo
    8538 76
  • Operazione “la carica dei 104” : 19 arresti
    5819 76
  • Speciale Interviste ospite Simona Carisi 21 08 2014
    5170 76
  • Piano giovani la procura apre un fascicolo
    4182 76
  • Crocetta e Piano Giovani: in bilico il nuovo bando
    3654 76
  • Piano giovani il bando della discordia
    3414 76
  • Addio al vecchio libretto, il certificato di proprietà ora è digitale
    3365 76
  • Telegiornale del 10-04-2014 ore 14:00
    2892 76
  • Obbligo accatastamento caldaie, intervento adoc
    2740 76
  • VIlla del Sole sarà data in gestione intervento di Di Rosa
    2217 76

Cittadini segnalano bollette idriche “furbe”, Girgenti acque risponde: “caso di omonimia di vie”

Cittadini segnalano bollette idriche “furbe”, Girgenti acque risponde: “caso di omonimia di vie”
Rate this post

Nei giorni scorsi un cittadino di Favara residente della stagione estiva a Zingarello, frazione balneare di Agrigento, ci aveva segnalato anomalie nella bolletta idrica da parte del gestore Girgenti acque. In bolletta , i residenti , hanno trovato fatturate le voci “fognatura” e “depurazione”. A Zingarello, però, la condotta fognaria non è stata mai realizzata. “Casualmente – ci ha detto – ho aperto la bolletta dell’acqua di mia mamma e ho notato che Girgenti Acque ha inserito in fattura le diciture “fognatura” 6,60€ e “depurazione” 31,12€. Ho subito pensato ad un errore – ha aggiunto – e ho guardato anche la bolletta precedente, con mio stupore anche in quella già pagata, ai miei anziani genitori sono stati addebitati i servizi di cui non possono usufruire”. Arriva la risposta di Girgenti Acque. “La bolletta segnalata dal cittadino di Favara- spiega la società- è stata interessata da un errore legato all’omonimia di due arterie stradali insistenti nel territorio del Comune di Agrigento: Viale del Sole – Zingarello (non servita da fognatura e depurazione) , Via del Sole – San Leone (servita da fognatura e depurazione). Il circoscritto caso della bolletta reclamata -continua- è stato regolarmente riscontrato ancor prima della diffusione a mezzo stampa, cosa che la Società ha appreso con stupore, dapprima con segnalazione telefonica, la successiva lavorazione della pratica, e l’immediata rettifica d’ufficio per l’errore verificatosi, anche senza la formale contestazione da parte dell’Utente”. La Società si scusa per il disguido con l’Utente in questione, dovuto ad un caso di omonimia di vie ubicate in zone diverse del Comune di Agrigento, e comunica di aver già provveduto ad effettuare le opportune rettifiche.

Condividi

Categorie: acqua, Agrigento, Attualità, disagi, San Leone, zingarello