fbpx

I carabinieri della stazione di Raffadali hanno denunciato un operaio, W.G., 32 anni, del luogo,per porto illegale di arma da taglio. Impegnati in un posto di blocco, l’altra sera i militari dell’Arma hanno fermato il giovane mentre si trovava alla guida della sua auto. Il raffadalese sottoposto a perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di un coltello di genere vietato, abilmente occultato all’interno della vettura. Il giovane non ha saputo fornire una spiegazione plausibile circa il porto illegale dell’arma. Dopo l’identificazione, immediata è scattata la denuncia a piede libero.