fbpx

Informazioni di garanbzia sono state notificate ieri a quattro dipendenti del Comune di Agrigento, dei quali tre appartenenti all’ufficio di Solidarietà sociale. Fra i quattro anche il dirigente del servizio che si è dimesso dall’incarico. La vicenda riguarderebbe l’affidamento di alcuni servizi sociali, sulla quale evidentemente hanno lavorato i tre appartenenti alla solidarietà sociale. Su questo affidamento ebbe qualcosa da ridire il consigliere comunale Giuseppe De Francisci, ma su tutta la questione, a suo tempo, scoppiarono vivaci polemiche in Consiglio comunale.