Con un fucile in casa, arrestato pensionato

Intervento per schiamazzi si conclude con l’arresto di un pensionato, sorpreso con un fucile calibro 12 a canne mozze detenuto illegalmente. E’ accaduto a Siculiana. I Carabinieri della si sono recati, a seguito di una chiamata per schiamazzi, in un immobile. Giunti sul posto, notando però un certo nervosismo del pensionato residente nell’abitazione, hanno deciso di effettuare un’ispezione all’interno della sua abitazione. E così, è saltato fuori un fucile calibro 12 a canne mozze con matricola abrasa e varie cartucce dello stesso calibro, risultati illegalmente detenuti.

Per l’insospettabile pensionato, a quel punto, sono subito scattate le manette ai polsi con l’accusa di “Illegale detenzione di munizioni ed arma da fuoco clandestina”.

L’Autorità Giudiziaria ha già convalidato l’arresto e ha disposto per l’uomo l’obbligo di dimora nel comune di Siculiana.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.