fbpx

Intervento del conapo di Agrigento su quella che il sindacato definisce “una grave carenza del dispositivo di soccorso tecnico dei Vigili del Fuoco sull’isola di Lampedusa. L’avvicinarsi della stagione estiva- continua- la rispesa degli sbarchi e il dover garantire il soccorso tecnico urgente terrestre alla popolazione non può essere preteso con l’organico attuale aeroportuale del distaccamento vigili del fuoco di Lampedusa . I capo turno- afferma Antonio Di Malta- non possono essere responsabili di dover garantire il soccorso su quattro fronti senza l’aumento di personale sull’isola. Chiediamo ,in primis , che si attivi quanto concordato il 22 febbraio al tavolo di raffreddamento nella direzione regionale Sicilia con l’apertura immediata del

distaccamento terrestre già decretato con l’impiego di personale volontario in attesa della mobilità e di notizie circa il ripristino della squadra aggiuntiva”.