Concerto del Santa Cecilia per salutare il Salvator Mundi

La chiesa di Santo Spirito ad Agrigento ospita dallo scorso 20 febbraio il capolavoro scultoreo del Barocco Romano, il Salvator Mundi di Gian Lorenzo Bernini. L’iniziativa, promossa dalla Prefettura di Agrigento, dalla Curia Arcivescovile, dalla Soprintendenza ai Beni Culturali, dal Comune di Agrigento e dal Ministero degli Interni, ha registrato numerosi visitatori. L’esposizione si concluderà martedì prossimo, 29 marzo, quando nel pomeriggio, nella Chiesa di Santo Spirito, alle ore 18, si svolgerà un concerto del Coro di Santa Cecilia di Agrigento, che saluterà il Salvator Mundi in presenza delle Istituzioni promotrici dell’iniziativa.