Conclusione della X edizione del “Presepe Vivente di Montaperto” News Agrigentotv

Con l’arrivo dei Re Magi, in visita al bambinello Gesu’ , ha chiuso i battenti il Presepe di Montaperto. Una tradizione che ormai accompagna le festività natalizie degli agrigentini da 10 anni. Uno scorcio di Betlemme  tra le attività tipiche e i  profumi di una volta. Grande affluenza SABATO  in occasione dell’Epifania. Un appuntamento al quale assistono  numerosi agrigentini e non SOLO.  Un’edizione da record questa, visto il boom di visitatori, che quest’anno si aggira intorno agli 11.000. Grande soddisfazione dunque per l’ideatore Nino Amato e per il suo affiatatissimo staff, che da mesi si è adoperato per donare alla città un evento che ormai è diventato un appuntamento fisso per gli avventori provenienti da tutte le parti della Sicilia. Nell’ambito di questa decima edizione, si è dato spazio alla solidarietà, aprendo gratuitamente le porte del piccolo scorcio di Betlemme, alle associazioni che si occupano di persone con handicap vari. Ma non finisce qui, il presepe, in via del tutto eccezionale, si è anche trasferito alla Valle dei templi e precisamente a Casa Barbadoro, ai piedi del Tempio della concordia, per offrire ai visitatori parte del gusto e della suggestione vissuta nel borgo di Montaperto. Appuntamento dunque per il prossimo anno, che senza dubbio regalerà tante belle novità.