Consiglio approva mozione “Villa Betania”

Il 21 febbraio scorso il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha disposto la chiusura dell’Ipab Villa Betania di Villaseta. Ciò a seguito dei controlli da parte dei carabinieri del Nas effettuati il 9 febbraio dove si evidenziavano “criticità e violazioni alle condizioni igienico-sanitarie degli ambienti destinati all’ospitalità degli anziani ricoverati”. Carenze igienico- sanitarie, dunque, che vanno ad aggiungersi alle carenze di viveri, tanto che sarebbero state anche organizzate della raccolte in un supermecato di Villaseta per dare da mangiare agli ospiti. E poi i dipendenti di villa Betania : lo scorso novembre gli ausiliari e i cuochi avevano protestato perchè da 16 mesi non incassavano lo stipendio non facendo, per questo, mancare il loro quotidiano impegno. Il caso ieri sera è approdato in consiglio comunale. Aula Sollano si è espresso all’unanimità approvando la mozione che impegna il sindaco della città ad attivare immediatamente tutte le procedure tecniche ed amministrative per riaprire Villa Betania. È quanto è stato deciso dopo un intenso dibattito voluto dal consigliere Iacolino-primo firmatario del documento sottoscritto da numerosi consiglieri comunali fra cui il consigliere Gibilaro, primo firmatario,quest’ultimo, della mozione poi approvata dal consiglio comunale. I consiglieri Gibilaro e Iacolino ritengono prioritario ” il ripristino della funzionalità di Villa Betania, ente morale che rappresenta la storia della solidarietà e della inclusione della nostra comunità.L’Amministrazione comunale-continuano Iacolino e Gibilaro-ha la responsabilità politica di rimuovere gli ostacoli che si frappongono alla riapertura di Villa Betania,riconoscendo,anche e quote sociali di competenza ed eliminando i problemi strutturali dell’immobile. Lo deve fare e presto, per i 26 ospiti che consideravano Villa Betania casa loro e per i dipendenti a cui deve essere restituita la dignità professionale”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.