fbpx

Consueto appuntamento ieri sera con i lavori dell’Aula Sollano, in cui a ricevere particolare attenzione sono state le norme di attuazione del Piano Regolatore Generale adottato con delibera da parte dello stesso Consiglio comunale ed approvato con decreto dal dirigente generale dell’Assessorato regionale territorio ed ambiente, lo scorso ottobre.

Sull’argomento si è aperto un ampio dibattito, a cui ha preso parte, in primo luogo, il dirigente dell’ufficio tecnico comunale Di Francesco, che ha relazionato spiegando nel dettaglio le proposte dell’Ufficio, successivamente approvate all’unanimità dall’Aula. La seduta è poi proseguita sull’ordine del giorno, proposto dal gruppo consiliare dell’UDC, in merito alla discussione relativa alla riduzione da 24 a 12 ore della postazione del servizio 118 a San Leone. A prendere la parola, il consigliere Elisa Virone che ha chiesto all’Amministrazione comunale di attivare un dialogo con l’assessore regionale alla Sanità, Massimo Russo, in modo da ripristinare 24 ore su 24 il servizio del 118, proprio ora che la stagione estiva nella località balneare san leonina è entrata nel vivo. Al dibattito sulla questione, hanno preso parte anche i consiglieri De Francisci, Vita, Alfano, Gramaglia, Marchetta e Arnone. Ed è stato in seguito alla piena approvazione di quest’ultimo punto all’ordine del giorno, che il Presidente dell’Assise consiliare, Carmelo Callari, ha comunicato l’intenzione di convocare la prossima seduta per lunedì 26 luglio, alle 10:00 del mattino, in modo da sviluppare tutti gli altri argomenti previsti dal nutrito ordine del giorno. Ed in effetti, lunedì, sarà la proposta di delibera inerente il rendiconto del consuntivo 2009 con tutti gli atti allegati, ad essere oggetto di attenzione da parte dei rappresentanti comunali. Proposta, quella del Presidente Callari, condivisa a pieno dai capigruppo consiliari. Appuntamento, dunque, a lunedì alle 10:00, con l’Aula Sollano.