fbpx

Il Vicepresidente del Consiglio comunale di Agrigento Salvatore Lauricella, alla luce delle innumerevoli sollecitazioni di molti agrigentini che vedono la città invasa da cani randagi, invita l’Amministrazione comunale a non sottovalutare tale problematica e ad attivarsi per offrire in tempi brevi una soluzione concreta.

“Le Istituzioni – scrive in una nota il consigliere Lauricella – hanno il dovere di garantire la sicurezza dei cittadini, di gestire e risolvere i problemi che emergono nel territorio, agendo per una corretta prevenzione”.

Lauricella chiede pertanto di attivarsi al più presto per realizzare anche una collaborazione tra il Comune, la Regione, l’ASP e i proprietari dei cani.