fbpx

Non sembra migliorare il turismo in provincia di Agrigento, da tempo, ormai, definito di passaggio. Oggi a darne conferma è la Fisascat Cisl provinciale che presenta i dati e le proiezioni del 2010 relativi, appunto, il settore turistico, presi in esame in una assemblea dei degelati del turismo del sindacato agrigentino. E ad un calo del turismo corrisponde un calo occupazionale del settore: alcune strutture avrebbero fatto ricorso alla proroga della cassa integrazione anche per il periodo estivo , altre, non avrebbero ancora assunto i lavoratori stagionali , altre ancora avrebbero fatto ricorso a licenziamenti. <>. Secondo il sindacato <>.