fbpx

E' giunta al terzo giorno la protesta degli addetti all'irrigazione del Consorzio di bonifica Ag3 saliti sul tetto della sede dell'Asi di Agrigento, per richiedere garanzie in merito al loro lavoro. E dopo due giorni di sciopero della fame, uno degli stagionali Vincenzo Vella è stato colto da malore e soccorso dagli operatori del 118 è stato trasferito all'ospedale San Giovanni di Dio per un controllo. Altri lavoratori sono stati colti da malore anche a causa del caldo di queste ore. Nonostante ciò la protesta continua. I lavoratori, in tutto quasi 250, voglio delle garanzie. Al momento, infatti, solo per circa metà di loro la Ragione ha assicurato, come previsto dalla norma, 51 giornate lavorative mentre per il resto dei lavoratori al momento non c'è nessuna certezza.