fbpx

Continuano le demolizioni di case vecchie e fatiscenti che rappresentano una minaccia alla pubblica incolumità anche configgendo con il decoro cittadino. Stamane l’Ufficio Tecnico Comunale, dietro Ordinanza del Sindaco Lillo Firetto, ha provveduto a far demolire un fatiscente fabbricato su due piani, in via Spinola, i cui proprietari non avevano ottemperato all’invio di provvedere alla messa in sicurezza dell’edificio. La demolizione è avvenuta a cura e a spese del Comune, in via sostitutiva, ma i costi dell’operazione di abbattimento graveranno sui proprietari dell’immobile. Già in passato nella medesima zona si era provveduto alla demolizione di case abbandonate e fatiscenti che rappresentavano un rischio per l’incolumità pubblica nel contesto di un più ampio progetto di riqualificazione dell’intera area abitativa situata all’ingresso della cittadina.