fbpx

Il Presidente del Consiglio Provinciale Raimondo Buscemi ha convocato per il 21 ottobre, alle 18:00, un Consiglio Provinciale straordinario per discutere sulla stabilizzazione dei lavoratori precari della Provincia. La convocazione avviene dopo la riunione della Commissione dei Capigruppo che avevano sentito una rappresentanza dei precari.
In tutto sono in servizio alla Provincia Regionale 139 dipendenti a tempo determinato, quasi tutti con un contratto di lavoro per 30 ore settimanali. Per 107 precari il contratto a tempo determinato, a 30 ore, scade il 31 dicembre 2010. Dal primo Gennaio 2011 potrebbe arrivare una riduzione dell’orario di lavoro per la drastica riduzione dei trasferimenti da parte dello Stato e della Regione alle Province.