fbpx

La notizia era già nell’aria, nonostante non molto tempo fa si era anche parlato di direzione artistica. Adesso è ufficiale: il festival internazionale del folclore , anche per il 2022, non si svolgerà, ne tantomeno il festival internazionale “I bambini del mondo”. Si sta discutendo di una festa della primavera, senza gruppi internazionali, questo è certo. Per il terzo anno consecutivo niente sagra, dunque, ed è ancora il coronavirus a mettere uno stop a tutti gli eventi della storica manifestazione. “Prudenza” è la parola d’ordine considerato che il virus continua a circolare.  A confermare che la festa del mandorlo anche per il 2022 non si svolgerà è stato il sindaco di Agrigento, Franco Micciché.  L’emergenza sanitaria ci tiene ancora stretti nella sua morsa, chiama ad un alto senso di responsabilità e induce a non abbassare la guardia, anzi ad attenzionare ancor di più ogni possibile occasione di proliferazione del virus soprattutto in un periodo in cui si parla di quarta ondata.