Coronavirus Cronaca

Cresce il numero dei positivi in provincia.

Non si arrestano i contagi da coronavirus nell’agrigentino: due i nuovi casi ad Agrigento, 6 a Lampedusa, 4 ad Aragona, due a Santa Margherita Belice , uno a Sciaccia e Cinciana. Ad Agrigento ad essere risultati positivi sono un 30enne e anziana di 70 anni. I casi , in citt, salgono a 14. Due insegnanti e quattro alunni positivi a Lampedusa , il sindaco Martello ha chiuso la scuola elementare Luigi Pirandello. “Gli alunni fanno parte tutti della stessa classe in cui insegnano le docenti che sono isolane – ha spiegato Martello – . La scuola resterà chiusa per il tempo della sanificazione e poi riaprirà. Resteranno invece in isolamento domiciliare soltanto i compagnetti di classe dei piccoli risultati contagiati. Richiamo tutti alla prudenza”. Altri due tamponi, a cui sono stati sottoposti due bambini della stessa classe, sono risultati dubbi e saranno ripetuti. Da domani sarà possibile effettuare, a Lampedusa e Linosa, il tampone rapido che è gratuito e volontario. Se ne faranno, ogni giorno, un numero massimo di 100, secondo gli accordi presi dall’amministrazione comunale, l’assessorato regionale alla Sanità e l’Asp di Palermo. I casi ad Aragona sono adesso 25: quattro i nuovi positivi legati allo stesso focolaio, poiché segnalati come contatti stretti dei precedenti casi. “Si trovavano in isolamento fiduciario da più di 14 giorni – ha detto il sindaco Pendolino- ed odopo aver effettuato il tampone di fine quarantena sono risultati positivi. Sono numeri importanti per la nostra comunità tuttavia il contatto diretto che abbiamo con l’ASP di Agrigento ha permesso di circoscrivere e monitorare il focolaio”. A Santa Margherita i due contagiati sono anziani, marito e moglie rispettivamente di anni 84 e 79 . Un’operatrice della Farmacia dell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca è risultata positiva al coronavirus. Dalla fine di agosto ad oggi, i casi totali sono stati 64 nel saccense. Le persone attualmente positive sono 48, 13 i guariti e 3 i deceduti. Il nuovo contagio ha determinato l’avvio, da parte dell’Asp, dell’indagine epidemiologica, ma anche l’esame del tampone per tutti gli impiegati del servizio Farmacia dell’ospedale. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.