fbpx

PALERMO – Tragedia nella notte nella zona dei Cantieri Navali a Palermo. Due persone sono morte due sono disperse per il crollo di due palazzine avvenuto in via Bagolino. Le vittime sarebbero Ignazio Accardi, di 82 anni, e Antonino Cinà, 54 anni. Risultano disperse due donne: la moglie dell’82enne, Maria La Mattina, di 80 anni, e la zia del 54enne, Elena Trapani, 74 anni. Decine i feriti lievi, compresa una ragazzina. Sul posto, oltre ai Vigili del fuoco e alla Polizia, c’è anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, che ha organizzato l’ospitalità per le famiglie evacuate. All’origine del sinistro ci sarebbero dei lavori effettuati all’ultimo piano di una delle vecchie palazzine, che avrebbe causato delle crepe culminate, appunto, nel crollo.