fbpx

La prossima settimana la Città dei Templi sarà più sicura. Infatti giovedi prossimo dovrebbero essere attivate le telecamere dell’impianto di videosorveglianza che consentiranno di tenere costantemente sotto controllo Piazza Marconi, Piazza Cavour e piazzale Aster a San Leone. L’Enel ha già attivato i contatori ai quali sono stati realizzati gli allacci. Contestualmente si sta anche predisponendo il regolamento per la tutela della privacy che necessita per il regolare funzionamento delle telecamere.

In concomitanza con l’avvio del funzionamento di queste ultime, il sindaco Marco Zambuto, convocherà una conferenza stampa per annunciare l’inaugurazione del servizio ma anche per presentare il nuovo progetto di videosorveglianza “Agrigento città più sicura” predisposto dal comandante della polizia locale Cosimo Antonica di comune accordo con lo stesso primo cittadino ed approvato dal ministero dell’interno che ne ha concesso i finanziamenti. Il progetto prevede l’installazione di una sessantina di telecamere nelle zone della città che necessitano maggiore sicurezza come ad esempio le ville, il parco dell’Addolorata e le scuole in periferia.