fbpx

L’amministrazione comunale di Agrigento informa che, in virtù di precedenze ordinanze, è stata disposta annualmente a partire dall’1 agosto e fino al 19 dello stesso mese, la sospensione di tutte le attività edili nel territorio di San Leone.

I provvedimenti sono motivati dall’esigenza di non turbare, con cantieri edili, la percorrenza veicolare e, al tempo stesso, garantire una migliore fruizione della zona balneare.

Per i trasgressori è prevista una sanzione pecuniaria da un minimo di 258,23 euto fino a 1.549,37 euro.