Danneggia mobili e suppellettili della comunità, denunciato migrante 16enne

Danneggia mobili e suppellettili della comunità, denunciato migrante 16enne. Il giovane ha anche minacciato gli operatori della struttura d’accoglienza: in quella struttura non voleva più restarci. Già da qualche giorno si sarebbe dimostrato intollerante ed esasperato. Poi, lunedì, è andato in escandescenza e s’è scagliato contro gli arredi e i suppellettili della struttura, minacciando qualche operatore o operatrice della comunità gli si avvicinasse per cercare di calmarlo. E’ dovuta intervenire, dunque, la polizia di Stato – gli agenti della sezione “Volanti”, nello specifico, – per riportare la calma in una comunità per migranti minorenni che è situata nel centro storico di Agrigento. I poliziotti hanno subito ricostruito quanto era accaduto, hanno identificato il ragazzino: un sedicenne e lo hanno denunciato alla Procura presso il tribunale per i minorenni di Palermo.