Danneggiamenti alle terme, identificati e denunciati gli autori

Hanno un nome e un cognome gli autori dei numerosi danneggiamenti avvenuti negli ultimi tempi alle Terme di Sciacca. Episodi che puntualmente erano stati denunciati dai responsabili della struttura termale ai Carabinieri del locale Comando Compagnia. Identificato e denunciato un gruppo di 13 giovani dai 15 ai 19 anni. Le indagini immediatamente avviate dai militari dell’Arma, svolte mediante numerosi appostamenti e sopralluoghi ma, soprattutto, attraverso l’analisi di centinaia di ore di filmati delle telecamere di video-sorveglianza della struttura termale, hanno permesso di risalire all’identità degli autori degli atti vandalici. Ciò che ha più impressionato gli investigatori, è che a compiere i gesti sarebbero stati  giovanissimi, incensurati, di varia estrazione sociale, che quasi come in un video-game, per puro divertimento o forse per noia, anche con l’utilizzo di mazze o martelli, avrebbero seriamente danneggiato vari oggetti presenti all’interno dei locali delle Terme. Dalle porte ai vetri, agli infissi, ad alcuni mobili e anche alcune apparecchiature mediche, provocando ingenti danni. Il gruppo di giovani dovrà adesso rispondere di “Danneggiamento aggravato in concorso”.